Gite fuori porta - Blog e news in libera

Vai ai contenuti

Menu principale:

Gite fuori porta

Punta Palascìa - Otranto - Aprile 2015
Bellissimo giro con tempo non favorevole. Un forte vento è arrivato da nord per tutto il giorno. Si parte dal porto di Otranto e si arriva a Punta Palascìa il punto più a est d'Italia. Dapprima un sentiero ampio su spazi pianeggianti: si passa dalla Torre del Serpente alla baia di Orte; poi inizia un sentiero lungo costa, stretto, tra arbusti pungenti e scogli appuntiti. Si arriva dopo poco più di due ore al faro di Punta Palascìa, appena ristrutturato, che accoglierà un museo del mare.
 
Sestri Levante - Porto Venere - Gennaio 2015
Splendida camminata in una delle coste più belle del Mediterraneo. Da sestri Levante, dove abbiamo lasciato la macchina, a Porto Venere, dove siamo arrivatri dopo 4 giorni. Una emozione continua per tutto il percorso. Dalla fitta vegetazione a bellissimi scorci sul mare dall'altro; la magia delle Cinque Terre, incredibili e coloratissimi tramonti, i profumi dei fiori e degli arbusti, dal timo al rosmarino; gustosi agrumi e simpatici contadini lungo il sentiero pronti a farteli assaggiare. Bellissimo!
 
Testa del Rutor - Luglio 2014
E' stato il mio primo ghiacciaio, nel 1987. Rifarlo quest'estate è stata una bellissima esperienza. In realtà la prima volta sono salito dal Rifugio Deffeyes, questa volta dal Rifugio degli Angeli gestito dai volontari dell'Operazione Mato Grosso. Facile salita verso la cima in circa due ore; ripido strappo prima del colle per poi affrontare la parte finale su un comodo crinale. La giornata bellissima ci ha regalato meravigliosi paesaggi dalla cima. Un grazie a Guido, Anna, Paola, Caterina e Francesco per la compagnia!
 
Valle delle Meraviglie - Agosto 2009
Basta il nome per evocare la bellezza di questo posto. A cavallo tra Italia e Francia, a due passi da Ventimiglia, già percorrere la strada è una piacevolissima gita. Una volta arrivati in fondo valle si possono scegliere diversi itinerari. Il più famoso è quello che permette di vedere le incisioni rupestri risalenti al periodo preistorico. Queste meraviglie, appunto, sono circondate da cime bellissime, tra le quali il monte Bego e meravigliosi laghi con altrettanti rifugi dove poter passare alcuni giorni.
 
Cima del Lago Bianco, Trentino - Agosto 2008
Bellissima gita alla Cima del Lago Bianco tra Austria e Trentino.
Lunga salita verso il rifugio, piccola costruzione gestita da giovani austriaci che si danno il cambio ogni due settimane. iIl tragitto si presenta molto interessante per l'attraversamento di un terminale del ghiacciaio, imponente con la sua crepacciata. 
Il giorno dopo sveglia presto, avvicinamento al ghiacciaio e poi salita tranquilla con panorami mozzafiato.
 
Alpe di Siusi - Giugno 2004
Magici paesaggi nella tarda primavera. I temporali del primo giorno hanno regalato giochi di colori e sfumature sullo Sciliar e sopra i pratoni dell'Alpe. Il secondo giorno bellissimo anello tra Sasso Lungo e Sasso Piatto. Dieci ore in cui si alternano paesaggi dei più svariati in una delle zone più belle dell'Alta val Badia. La stagione permette di pestare ancora un po' di neve ma al tempo stesso di godere delle sfumature di verde e di giallo dei prati.
 
Punta Margareis - Maggio 2004
Bellissima cima, salita nel periodo tardo primaverile, con ancora tanta neve. All'inizio una valle enorme, incontaminata, piena di marmotte appena uscite dal letargo.
Poi un'avvicinamento verso l'attacco della vetta, in mezzo alle nuvole. Di colpo si apre il cielo, azzurro intenso. Vediamo la cima. E' solo questione di salire, con calma, un passo dopo l'altro.
Un bellissimo panorama ripaga di tutto. Complimenti alla valle!
 
Torna ai contenuti | Torna al menu